Come trasformare la tua cura della pelle dall'inverno alla primavera

La primavera è la stagione dei nuovi inizi. E ammettiamolo, hai già iniziato ad abbandonare le tue sciarpe per i tuoi occhiali da sole e hai scambiato i tuoi piumini con i cardigan. Il clima più caldo non può arrivare abbastanza presto!

Ma qualcosa che molti di noi dimenticano di cambiare è la cura della pelle. Il cambio di stagione può influenzare drasticamente la nostra barriera cutanea e poiché ci adattiamo a periodi più lunghi di esposizione al sole e umidità, anche i nostri prodotti per la cura della pelle dovrebbero adattarsi.

Non sei sicuro di quali modifiche dovresti apportare Segui i nostri suggerimenti per la cura della pelle primaverile di seguito per una pelle sana e luminosa..

PULIZIE DI PRIMAVERA

Cominciando dall'inizio. Quando la tua pelle passa dall'inverno alla primavera, dovresti, letteralmente, fare le pulizie di primavera del tuo mobiletto del bagno. Anche se hai una collezione impressionante, i prodotti possono formare un accumulo di batteri nel tempo, che può portare apori ostruitie irritazioni cutanee. E potrebbe essere il motivo per cui ultimamente hai notato qualche sfogo in più...

Soluzione Ricontrolla le date di scadenza dei tuoi prodotti per la cura della pelle e scarta tutto ciò che ha superato la data di scadenza. Ma a nessuno piacciono i rifiuti qui, quindi tienili ecologico e svuotare eventuali residui di prodotto, pulire eventuali contenitori di vetro e riciclarli adeguatamente.

L'ESFOLIAZIONE È LA FONDAMENTALE

I venti forti, le temperature gelide e il riscaldamento centralizzato hanno costretto le nostre barriere cutanee a ridurre la produzione di sebo, causando alla fine una pelle secca, squamosa e opaca.

Lasciamolo nel passato, vero??

Quando le stagioni cambiano, optare per un esfoliante leggero è il modo perfetto per farlorimuovere le cellule morte della pelle e portare in superficie un nuovo strato di pelle. In effetti, questo passaggio è fondamentale per aiutare il resto dei tuoi prodotti ad assorbire e assorbire senza problemi la pelle. Tuttavia,oltre l'esfoliazione può portare amaggiore sensibilità e arrossamento. Quindi non è necessario esfoliare più di 1-2 volte a settimana.

Odore di stagione

Un cambio di stagione può significare un cambiamento mentale e quale modo migliore per accompagnarlo se non accendendo il tuo profumo di deodorante. In effetti, il profumo può influenzare pesantemente il nostro umore, i sentimenti e la concentrazione. Allora perché non scegliere adeodorante naturale che inietta l'essenza della primavera in ogni tuo giorno Chissà, potresti trovare un nuovo preferito..

Per chi vuole riportare la calma opteremmo per SC.03 L'Onsen, la nostra fragranza ispirata all'aromaterapia. Tratto dalle nostre esperienze di bagni nelle sorgenti naturali in Giappone, la sinergia diingredienti naturali è la scelta perfetta per diminuire le ansie mattutine.

O se preferisci le foglie fresche, gli infusi di cedro e i raggi agrumati della luce del sole mattutino,SC.02 Dopo il tuonosarà la tua prima scelta Questo profumo imita la sensazione di una passeggiata nei boschi dopo un temporale (le piogge di aprile portano i fiori di maggio). Le sue note legnose e aromatiche di eucalipto ti trasportano in un luogo in cui non sei mai stato prima, ma sembra davvero familiare..

De-stress e de-puff

Una tendenza particolare che è diventata la migliore cura di sé del 2021 è stata la pratica di Gua Sha. Perfetto per stimolare la circolazione sanguigna e il drenaggio linfatico, abbiamo visto tutti adattarsi a una routine di sgonfiamento del viso di cinque minuti alla fine della giornata.

Ma che dire di dare la priorità al tuo corpo Qui ad AKT abbiamo creato L'applicatore. Realizzato in ottone di prima qualità, il nostro strumento indispensabile può aiutare a rilasciare calore, tensione e infiammazione intorno alle ascelle, al torace e al collo.

Suggerimento professionale: abbina questo strumento aIl balsamo deodorante per il perfetto AKT di cura di sé.

Illumina la tua vita

Non fraintenderci, durante i mesi invernali la nostra pelle ha bisogno di quanta più idratazione possibile. Ma con l'avvicinarsi del clima più caldo, la nostra pelle inizierà a trattenere più umidità, quindi non avrai più bisogno della protezione di una crema idratante più pesante.

Invece, prova a passare a una crema idratante più leggera. Questa consistenza sarà generalmente molto più leggera, confortevole sulla pelle e meno probabile che ostruisca anche i pori.

SPF fino in fondo

Giornate più lunghe, significa maggiore esposizione al sole. Sebbene il sole faccia bene alla pelle con moderazione, è comunque importante proteggere la pelle dai raggi UV per evitare danni a lungo termine. Ecco perché includere l'SPF, indipendentemente dalla stagione in cui ti trovi, è un must assoluto.

Detto questo, l'SPF dovrebbe sempre essere l'ultimo passo della tua routine per mantenere la tua pelle idratata e protettadanni del sole. PS questo aiuterà anche a prevenire i segni dell'invecchiamento.

Applicare sopra una crema idratante più leggera o, in alternativa, trovarne una che includa un minimo di SPF30.

Quindi, ora che hai la tua lista di controllo pronta, è tempo di uscire dal letargo e iniziare a dare la priorità alla tua pelle in tempo per i mesi primaverili ed estivi a venire!